Offerta esclusiva app: consegna gratuita a partire da 200€ di spesa + 20€ in regalo a partire da 150€ di spesa*Leggi le condizioni
Chi siamo
Come scegliere uno sgabello da cucina

Come scegliere uno sgabello da cucina

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

284 guide

Gli sgabelli devono abbinarsi allo stile della tua cucina, e vanno scelti in base al materiale, alla loro forma e al colore, senza dimenticare che devono essere anche comodi ! Puoi scegliere tra sgabelli regolabili in altezza, dotati di braccioli e schienale, con poggiapiedi... vediamoli assieme !

Caratteristiche importanti

  • Con base o su zampe
  • Altezza
  • Materiali
  • Stile
  • Comfort di seduta
Vedere i nostri sgabelli da cucina

Sgabello su base

A seconda dei modelli la base dello sgabello può essere quadrata o rotonda. Per garantire una maggiore sicurezza le basi di questi sgabelli sono spesso dotate di strisce antiscivolo.

Sgabello su zampe

Sono degli sgabelli pratici e funzionali che si adattano perfettamente a tutti gli stili di arredamento della cucina. Grazie alle quattro zampe garantiscono una stabilità ottimale.

Scopri il catalogo ManoMano
Sgabello

Altezza

Per scegliere l'altezza degli sgabelli da cucina bisogna considerare il punto in cui verranno sistemati, la superficie disponibile e le persone che se ne serviranno : se hai dei bambini è meglio scegliere degli sgabelli non troppo alti. Se la tua cucina è dotata di un bancone o di un piano di lavoro di oltre 1 metro di altezza è preferibile scegliere degli sgabelli alti. Per andare sul sicuro puoi scegliere gli sgabelli modulabili in altezza, che possono essere facilmente alzati o abbassati a seconda di chi li deve utilizzare. 

Materiali

La struttura degli sgabelli da cucina può essere realizzata in diversi materiali :

  • acciaio epossidico, robusto ed elegante, disponibile in diverse tonalità, dal grigio metallizzato al nero opaco ;
  • legno, per valorizzare la tua cucina in stile rustico ;
  • rotang o bambù, leggeri e perfetti per uno stile naturale ;
  • PVC, ABS, resina e altri polimeri, leggeri, economici e disponibili in vari colori ;
  • acciaio inox, resistente e di design, il top per gli sgabelli da cucina.

Stile

Da scegliere in base al tipo di arredamento della tua cucina : puoi trovare sgabelli classici, moderni, in stile industrial, rustici...

Con altezza fissa o regolabile

Gli sgabelli possono essere ad altezza fissa oppure regolabile, grazie ad un martinetto posizionato in genere sotto il sedile. Se stai pensando di acquistare un modello regolabile valuta l'altezza massima e quella minima che può raggiungere. È una scelta eccellente per chi ha dei bambini piccoli o riceve spesso ospiti.

La seduta

Per offire il massimo comfort alcuni sgabelli sono dotati di braccioli, poggiapiedi e schienale.Un altro elemento fondamentale da considerare per scegliere uno sgabello davvero comodo è la seduta, che deve essere imbottita adeguatamente.Per la sua finitura puoi scegliere tra vari materiali :

  • cuoio, per chi desidera degli sgabelli rustici ma al contempo moderni e di design ;
  • similpelle, economici e con un realistico effetto "vera pelle" ;
  • tessuto o fibra sintetica, sfoderabili e lavabili in lavatrice.

L'imbottitura deve essere abbastanza spessa e soffice da garantire un livello di comfort perfetto.

Consigli per la scelta

Ecco un piccolo riepilogo di tutti gli elementi da considerare per scegliere lo sgabello da cucina più adatto alle tue esigenze :

  • l'altezza e i materiali dello sgabello ;
  • il comfort della seduta e degli altri accessori ;
  • il colore e lo stile, da abbinare alla tua cucina ;
  • la facilità di pulizia dei vari materiali che lo compongono ;
  • il tipo di appoggio, su zampe o su base centrale.

Se vuoi saperne di più su come arredare e organizzare la tua cucina, segui i consigli dei nostri redattori e scopri le loro guide :

Scopri il catalogo ManoMano
Cucina

Vedere i nostri sgabelli da cucina

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 284 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

  • Milioni di prodotti

  • Consegna a domicilio o in punto di raccolta

  • Centinaia di esperti pronti ad aiutarti