🚚 Fino a 50€ di spese di spedizione in regalo sull'app!Approfittane
Chi siamo
Come scegliere un collare o una pettorina per gatti

Come scegliere un collare o una pettorina per gatti

Paola, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Paola, Tuttofare autodidatta

113 guide

Collare o pettorina per gatti sono utili per tenere al guinzaglio un felino su un balcone non protetto o in giardino. Questi accessori, in nylon o cuoio, sono indispensabili nelle passeggiate, per garantire la sicurezza dell'animale. I nostri consigli per scegliere l'accessorio più adatto al tuo micio.

Caratteristiche importanti

  • Taglia
  • Materiale
  • Estetica
  • Sicurezza
  • Identificazione
Scopri i nostri collari, guinzagli e pettorine per gatti!

Per essere certi di scegliere il collare giusto per il proprio gatto, oltre a considerazioni di carattere estetico, è importante esaminare bene il sistema di chiusura. Deve potersi regolare ma non aprirsi accidentalmente.

Per quanto riguarda la pettorina, è soprattutto la taglia del gatto che ti aiuterà a decidere. Si adatta perfettamente alla morfologia del tuo gatto? Questo accessorio avvolge il corpo del gatto a livello del collo e delle zampe anteriori.

Per questo motivo, è necessario assicurarsi che, una volta indossata, lasci libero il gatto di muoversi e nello stesso tempo non consenta alle zampe di uscire dall'apertura prevista.

Scegliere il giusto collare è soprattutto un modo di prendersi cura del look del proprio gatto. In base alla pelliccia o al colore degli occhi del tuo gatto puoi optare per un collare colorato, un collare laccato, con o senza strass.

Il collare per gatti presenta alcune caratteristiche da conoscere:

  • può essere in nylon, in cuoio o in tessuto;
  • viene messo attorno al collo dell'animale (passare un dito sotto il collare per regolarlo);
  • la lunghezza è regolabile per ottimizzarne la tenuta (esiste in varie taglie ma è anche possibile tagliarlo su misura);
  • alcuni modelli sono dotati di una medagliettaper agevolare l'identificazione degli animali in caso di fuga (un animale senza collarino o medaglietta viene spesso considerato randagio);
  • altri sono provvisti di un sonaglio per consentire ai proprietari di rintracciare il loro animale;
  • alcuni modelli hanno un anello che consente di fissare il moschettone di un guinzaglio.

Buono a sapersi: la campanella svolge una funzione molto specifica ovvero quella di avvisare gli uccelli dell'arrivo di un gatto. Bisogna considerare però che la campanella è molto fastidiosa per il gatto che la indossa, una grande fonte di stress. È quindi più opportuno scegliere un modello di pettorina per gattosenza campanella, oppure toglierla.

Il collare consente di far vedere al vicinato che il tuo gatto ha un proprietario. Molto utile anche nel caso in cui il tuo gatto si allontani per una passeggiata perché il collare permette di appendere un recapito affinché chi dovesse trovarlo possa avvisarti.

Mentre la registrazione sulla banca dati regionale dell'anagrafe degli animali d'affezione è obbligatoria per i cani, per gatti e furetti è su base volontaria, se non si ha la necessità di richiedere il passaporto. Esiste anche un'Anagrafe Nazionale Felina, banca dati privata istituita dall'Associazione Nazionale dei Medici Veterinari, dove è possibile iscrivere il proprio gatto.

Scopri il catalogo ManoMano
Pettorina per gatto

La pettorina per gatti è progettata sul modellodi quella per cani; avvolge il corpo del gatto per evitare qualsiasi pressione sul collo e consente di attaccarci un guinzaglio.

Nello specifico, ecco alcune caratteristiche della pettorina speciale per felino:

  • la maggior parte dei modelli disponibili è in nylon, un materiale apprezzato sia per la sua leggerezza, sia per l'estetica e la resistenza;
  • spesso è composta da due collari (uno attorno al collo e l'altro dietro le zampe anteriori), collegati da un passante dietro la nuca;
  • alcuni modelli sono provvisti di un'imbottitura sotto il collo;
  • un anello collocato fra le spalle consente di attaccare un guinzaglio tramite un moschettone;
  • alcuni modelli sono provvisti di una fibbia di chiusura compatibile con l'ancoraggio delle cinture di sicurezza delle auto, altri hanno degli anelli.

Questo dispositivo ha il vantaggio di non strangolare il gatto (e di non danneggiare la sua trachea o impedirgli di respirare) anche in caso di movimenti bruschi come ad esempio, un salto su un tronco d'albero.

Tuttavia, è utile provare più modelli di pettorina per trovare quello che corrisponde perfettamente alla forma del tuo gatto. Per questo, prendigli bene le misure con un metro da sarta.

Spesso, una pettorina viene scelta per lepasseggiate all'aperto per il suo sistema di fissaggio che impedisce al gatto di scappare.

Può essere usata per agganciare l'animale durante la sua uscita quotidiana sul balcone, per evitare che cada nel tentativo di catturare un uccello.

Con la pettorina, si potrebbe essere tentati di lasciare il gatto libero in auto, fuori dal suo trasportino. Sbagliato! In genere, il gatto non ama gli spostamenti: per rassicurarlo, niente di meglio di uno spazio limitato dove può riposarsi in assoluta tranquillità.

Ad eccezione delle passeggiate sul balcone o in giardino, o addirittura in strada per i gatti molto curiosi, la pettorinadev'essere tolta per consentire al gatto di potersi pulire senza ostacoli.

Infine, il collare è più utile per l'identificazione visiva dell'animale mentre la pettorina è più adatta per le passeggiate all'aperto. È preferibile quindi abituare il micio a portare una pettorina fin da quando è cucciolo se prevedi di proporgli delle passeggiate all'aperto! Tuttavia, per garantire la sicurezza del proprio gatto non c'è niente di meglio di un balcone protetto e di una recinzione ben progettata.

Scopri i nostri collari, guinzagli e pettorine per gatti!

Guida scritta da:

Paola, Tuttofare autodidatta, 113 guide

Paola, Tuttofare autodidatta

Di professione sono addestratrice di cani ma nel fine settimana mi piace dedicarmi alla mia attività preferita, il bricolage, e in particolare la trasformazione di vecchi mobili. Sono bravissima a rinnovare un vecchio tavolo o una vecchia cassettiera. Con un papà tuttofare, sono cresciuta al suon di martello e trapano e so utilizzare la maggior parte degli attrezzi. Ho appreso le basi del fai da te per passione. L'arte del riuso è un vero e proprio modo di vivere e mi ha insegnato come dare una seconda vita a tutte le cose. Adoro trasmettere le mie conoscenze anche agli amici “a due zampe”. Convinta che ogni persona può reinventare la propria casa attraverso piccoli cambiamenti, sono sempre alla ricerca di nuove idee da mettere in pratica e disponibile a dare consigli in ambito decorativo!

  • Milioni di prodotti

  • Consegna a domicilio o in punto di raccolta

  • Centinaia di esperti pronti ad aiutarti