Offerta esclusiva App: Consegna gratuita a partire da 200€ di spesa*Leggi le condizioni
Chi siamo
Come accogliere un gattino

Come accogliere un gattino

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

90 guide

L'arrivo di un gattino è un evento importante. Ma cosa occorre prevedere? Sono indispensabili la lettiera, posizionate al posto giusto, e le ciotole. E che dire del cestino, del tiragraffi o dei tanti giocattoli disponibili? Cosa scegliere per soddisfare le esigenze del gattino? Segui la nostra guida per scoprirlo.

Caratteristiche importanti

  • Spazio per i pasti
  • Spazio toilette
  • Spazio per dormire
  • Giochi e accessori
  • Trasporto e sicurezza
Scopri i nostri prodotti per gatti!

Prima di accogliere un gattino, è importante preparare la casa affinché sia quanto più sicura e confortevole possibile per l'animale:

  • Comincia a mettere in sicurezza l'ambiente. Riponi con cura tutti i prodotti per la casa e i medicinali, ma anche il cioccolato o alcune piante come il ficus o i tulipani, per esempio, che sono tossici per il gatto. Tieni lontano dalla sua portata anche i cavi elettrici. 
  • Se vai a prendere l'animale in auto o in treno, munisciti di una borsa o di un trasportino. 
  • Prepara uno spazio per i pasti con una ciotola per il cibo e, eventualmente, una fontana ad acqua, oltre a uno spazio tranquillo per la lettiera. 
  • Una cesta, una cuccia o un'amaca saranno perfetti per i riposini dell'animale, così come un tiragraffi dove potrà farsi le unghie. 
  • Vanno aggiunti poi dei giocattoli, degli accessori per la pulizia e l'igiene, dell'erba gatta o perfino un collare o un guinzaglio se pensi che poi l'animale potrà uscire. 

Sia che abiti in una casa che in un appartamento, occorrerà separare ciò di cui l'animale ha bisogno collocando tutto in zone ben distinte, a cominciare da uno spazio dedicato al cibo e all'acqua. 

Le ciotole del gattino

Dovrai acquistare due ciotole, una per l'acqua e un'altra per il cibo.

Posizionale in un ambiente calmo e lontano dalla lettiera, preferibilmente in alto, soprattutto se hai anche degli altri animali come per esempio un cane. 

Le ciotole dovranno essere molto stabili, realizzate in vetro, ceramica o acciaio. 

La fontana d'acqua

In alternativa, puoi sostituire la ciotola con una fontana d'acqua: l'acqua in questo caso scorre continuamente, riproducendo un movimento naturale che spinge l'animale a bere, poiché il gatto è un animale che tende a idratarsi poco.

Questo tipo di fontana per gatti è anche dotata di un dispositivo di filtrazione pensato per migliorarne il sapore ed eliminare peli e altri residui.  

Il distributore di crocchette 

Il distributore di crocchette, ed eventualmente di acqua, consentirà al gatto di alimentarsi a volontà anche in caso di tua assenza.

Alcuni modelli sono automatizzati, in modo da distribuire a una determinata ora la dose prescelta di cibo. 

Crocchette e alimenti per gattini

Poiché i gattini hanno esigenze diverse rispetto ai gatti adulti, esistono delle crocchette speciali per cuccioli indicate dopo lo svezzamento (a partire dalle 6 settimane).

Sono pensate per favorire una crescita equilibrata e una buona salute dell'apparato digerente.

Le crocchette per gattini sono semplicemente chiamate crocchette per gattini o crocchette junior, e contengono vitamine, minerali (calcio), antiossidanti e omega.

I gattini sterilizzati hanno un fabbisogno energetico compreso tra 280 e 300 calorie al giorno, per garantire loro un adeguato sviluppo scheletrico, dei muscoli e il buon funzionamento degli organi.

Scopri il catalogo ManoMano
Crocchette speciali per gattini

Inizialmente, anche se vivi in una casa indipendente, dovrai organizzare uno spazio per i bisogni dell'animale. Posiziona il contenitore della lettiera in un luogo tranquillo, dove il gatto possa sentirà al sicuro.

Il contenitore della lettiera

Il gatto è per indole un animale pulito, a condizione però che il luogo pensato per i bisogni sia adeguato. 

Il contenitore della lettiera deve quindi essere sufficientemente grande per farlo stare comodo anche quando si gira e raspa a volontà. Potrai anche scegliere un contenitore coperto, chiamato anche box per gatti. Il gatto qui avrà maggiore privacy, e la lettiera e gli escrementi non rischiano di fuoriuscire. 

La lettiera

Potrai scegliere fra diversi tipi di lettiera, preferibilmente in funzione del budget e dei gusti dell'animale.

La lettiera minerale

Meno costosa rispetto alla lettiera vegetale, la lettiera minerale è quella utilizzata più di frequente.

Si compone, come dice il nome stesso, di prodotti di origine minerale (sabbia silicea o di quarzo). Sebbene abbia un buon potere assorbente, tuttavia emana della polvere e copre poco gli odori

La lettiera vegetale

Realizzata a partire da prodotti di origine vegetale (legno, mais, orzo, carta riciclata...) questo tipo di lettiera offre il vantaggio di essere biodegradabile, di rilasciare pochissima polvere e ovviamente di coprire gli odori.

Attenzione, alcuni materiali possono essere piuttosto rumorosi o troppo duri per i polpastrelli dell'animale. 

La lettiera agglomerante

Minerale o vegetale, la lettiera agglomerante ha la particolarità di formare delle palline agglomerandosi per effetto dell'urina del gatto. Sarà quindi sufficiente togliere poi le palline e rimettere la lettiera pulita. 

Sebbene sia più costosa da acquistare, dovrai utilizzarne meno, perciò compenserai il sovrapprezzo. 

La gattaiola

Quando il gatto sarà cresciuto, potrai lasciarlo uscire tutte le volte che vuole, a seconda della zona in cui abiti.

Potrai scegliere tra una gattaiola con porta basculante, la più utilizzata e meno costosa, oppure una gattaiola elettronica o a chiave magnetica, più cara ma che consente il passaggio soltanto al tuo gatto mediante la lettura del microchip elettronico oppure della medaglietta in dotazione con la gattaiola stessa. 

Scopri il catalogo ManoMano
Gattaiola

L'animale avrà bisogno anche di uno spazio per riposarsi, perché un gatto può dormire fino a 16 ore al giorno! È quindi importante acquistare un buon lettino, da scegliere fra le numerose cucce disponibili, sempre adeguate alla taglia del gatto. 

Scegli materiali lavabili, idealmente a macchina a una temperatura sufficientemente elevata per eliminare eventuali pulci e larve. 

Cuscino, casetta o amaca

Dall'amaca alla cesta in vimini o in plastica, passando per la cuccia in pile, una casetta in pelliccia o un tepee, una nicchia o un igloo, o una semplice coperta in pile, le possibilità sono davvero tante.

La scelta dipenderà dai gusti, dal design e dal budget. 

Il tiragraffi

Il tiragraffi consente non soltanto all'animale di dormirci, ma anche di farsi le unghie senza danneggiare il divano o le tende. 

Esistono tanti modelli di tiragraffi, dalle forme più disparate. Una delle cose più importanti da considerare per la sicurezza del gattino è la solidità del materiale, il fatto che il tiragraffi abbia almeno un palo dove il gatto possa farsi gli artigli e una piattaforma sufficientemente comoda per dormire, a cui aggiungere eventualmente altri accessori per arrampicarsi (ripiani, corde, ecc.), per nascondersi e sonnecchiare (riparo, amaca, ecc.) e diversi giochi (palline appese, ecc.). 

Scopri il catalogo ManoMano
Tiragraffi

Sono necessari anche alcuni accessori sia per il benessere che per il trasporto del gattino:

  • I giocattoli. Ne esistono tantissimi, pensati sia per gattini che per gatti adulti: dalla semplice pallina alla canna da pesca, passando per i pupazzi, i topi, i giochi elettronici telecomandabili, i tunnel e altri percorsi... Puoi trovare giocattoli per gatti per tutte le tasche. 
  • L'erba gatta, venduta in vaso o integrata in alcuni giochi, ha un effetto energizzante per l'animale, consentendogli di soddisfare le sue esigenze di verdura.  
  • Il trasportino a borsa o box è indispensabile per viaggiare con il gatto in auto o in treno, per esempio. 
  • Degli accessori per la pulizia (spazzola, pettine, tagliaunghie...) e dei prodotti per la cura (collare o prodotto antipulci, pinza per le zecche...) sono altrettanto importanti.
  • Da aggiungere poi anche un collare e un guinzaglio se pensi di portarlo a fare una passeggiata, ma anche una rete o griglia di protezione per la finestra se abiti in un appartamento ai piani alti.
Scopri il catalogo ManoMano
Rete o griglia di protezione
Scopri i nostri prodotti per gatti!

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 90 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.

  • Milioni di prodotti

  • Consegna a domicilio o in punto di raccolta

  • Centinaia di esperti pronti ad aiutarti