Solo sull'App: 20€ + consegna gratuitaApprofittane!
Chi siamo
Come organizzare il garage

Come organizzare il garage

Paola, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Paola, Tuttofare autodidatta

130 guide

Nato per parcheggiare l'autmobile al sicuro, il garage è sempre più lo spazio prediletto per conservare tutti quegli oggetti che non trovano spazio in casa, per creare angoli speciali dove dedicarsi ai propri hobby o, semplicemente, avere qualche metro quadro in più. Organizzazione delle biciclette, scaffali per scatoloni ed elettrodomestici, organizzazione degli attrezzi, ma anche angolo lavanderia e palestra: facciamo luce sui mille usi del garage!
Scopri tutti i nostri prodotti per l'allestimento del garage

Molte grandi aziende non sono nate fra le mura di uno sfarzoso ufficio, ma tra quelle di un garage. È proprio così, il garage è il luogo per eccellenza dove coltivare i propri hobby e le proprie passioni, mettersi alla prova con grandi e piccoli lavoretti di bricolage, e dove conservare tutto ciò per cui non si ha spazio in casa. Ma molto spesso finisce per diventare un oceano caotico dove sistemare alla rinfusa i più svariati oggetti che non hanno più una funzione. E per questo, la grande utilità del garage richiede anche una ferrea organizzazione. Prima di pensare a come fare ordine, anzitutto occupiamoci del disordine.

Scopri il catalogo ManoMano
Organizzazione del garage

Il primo consiglio per organizzare al meglio il garage è quello di partire dalla pulizia: per avere le idee chiare sullo spazio effettivo a disposizione, sugli attrezzi e accessori più o meno utili, e sulle scaffalature o armadi di cui potresti aver bisogno, libera la stanza da tutto quanto. Per questa operazione, potresti sfruttare un vecchio amico e impiegare un sabato di pioggia.

Munisciti di diversi scatoloni e contenitori trasparenti in modo da vedere a colpo d’occhio il contenuto, e inizia a riporre gli oggetti che non hanno ancora una collocazione ben definita e sono sparsi sopra l’unico tavolo di tutto il garage. Durante questa fase, potrebbe rivelarsi utile avere a portata di mano un’etichettatrice o dei marcatori indelebili per segnare la categoria degli oggetti raggruppati (es: addobbi di Natale, attrezzi da giardinaggio, catene per l’auto, materiale sportivo e così via).

E se non riesci a categorizzare qualcosa? È a questo punto che scoprirai che molti degli utensili forse non sono più necessari, quindi non esitare a disfarti di ciò che è rimasto inutilizzato per anni fra le mura del garage.

Successivamente, con l’aiuto di una scopa resistente o un bidone aspiratutto, elimina polvere e sporco dal garage, prima di riporre nuovamente tutto.

Scopri il catalogo ManoMano
Armadi per garage

Una volta chiarite le idee e catalogati gli oggetti del garage, anzitutto chiediti per quale scopo verrà utilizzata questa stanza. Sarà un classico box auto da città, oppure un vero e proprio ricovero per i tuoi veicoli, dalle biciclette alle moto fino ai monopattini elettrici?

Se l’auto è la tua priorità, è importante dividere lo spazio a essa dedicato all’interno del garage con degli appositi pannelli divisori, in modo da separare le zone ed evitare di colpire accidentalmente la carrozzeria. E sempre per questo motivo, potresti scegliere inoltre di incollare alla parete degli appositi nastri paracolpi adesivi, veri e propri strumenti salvavita per l’auto in caso di bambini troppo entusiasti di essere arrivati in garage. 

Organizzare bici in garage

Gli amanti delle due ruote, invece, sicuramente saranno interessati a tenere al sicuro i loro preziosi veicoli. Scegli quindi degli appositi ganci per appendere alla parete le biciclette, o delle rastrelliere di dimensioni diverse per parcheggiare sia bici che piccoli scooter. Esistono inoltre degli speciali tappeti da mettere sotto alle ruote di questi mezzi, per proteggere il pavimento da eventuali perdite di olio o grasso da catena, oppure potresti direttamente ricoprire una parte della superficie con la gomma PVC bollata, un materiale molto utilizzato poiché resistente e facile da applicare.

Scopri il catalogo ManoMano
Portabici

Organizzare il garage del camper

Gli appassionati di camper sanno bene che alcuni modelli con tanti optional includono anche un garage all’interno. Il garage del camper, sebbene possa apparire superfluo, funge in realtà da garage all’interno del garage stesso, ed è estremamente utile per riporre le biciclette da usare durante le vacanze al mare o determinati oggetti specificamente riservati al periodo delle ferie, come per esempio ombrelloni, sdraio e il fenicottero rosa gonfiabile, tanto bello da fotografare quanto ingombrante. Ma non dimenticare che, essendo un secondo garage, dovrai sempre tenerlo in ordine, proprio come il garage dell’auto.

Come organizzare gli attrezzi in garage

Oltre a camper, auto, bici, moto, monopattini, il garage senza dubbio è la stanza migliore dove conservare attrezzi di ogni genere, di tutte le dimensioni e per tutti gli usi e gli hobby possibili e immaginabili. E più aumenta la quantità di attrezzi, più è fondamentale pensare a come e dove fare ordine:

  • Senza dubbio, un armadio alto è già un ottimo punto di partenza per riporre durante l’inverno gli attrezzi e le macchine da giardino o per posizionare le scatole e i contenitori che abbiamo riempito di oggetti durante la fase di decluttering. Gli armadi solitamente sono in legno, in acciaio o in un mix di materiali, che li rendono solidi e resistenti, e il loro prezzo è spesso contenuto.
  • Ricorda che la soluzione migliore è sempre quella di scegliere contenitori trasparenti, che siano scatole con coperchi, barattoli in vetro oppure sacchetti sigillati dove poter scrivere direttamente. A seconda delle esigenze di spazio, potrai optare per l’apertura con ante scorrevoli o a battente; oppure scegliere un modello componibile con scaffali, dove si alternano sezioni chiuse e ripiani aperti a vista per i vari articoli.
  • Se la ferramenta è la tua passione, carrelli e cassettiere, magari dotati di ruote, sono praticamente indispensabili in garage per la sistemazione degli utensili, sfusi oppure già contenuti all’interno delle loro cassette o valigette. 
Scopri il catalogo ManoMano
Carrelli

Come organizzare un garage piccolo

Non sempre lo spazio a disposizione permette di montare mobili ingombranti nel garage, per via delle sue piccole dimensioni.

Se è questo il tuo caso, non disperare: esistono tante soluzioni semplici e ingegnose che ti consentiranno di ottimizzare gli spazi:

  • Alcuni banchi da lavoro possono essere ripiegati quando non sono in uso, in modo da non sottrarre posto alle auto;
  • Alcune staffe per bici possono essere appese direttamente al soffitto e liberare spazio calpestabile.
  • Lo stesso vale per alcuni scaffali che, grazie a supporti specifici, si possono appendere al soffitto o in una parte alta del muro.
  • In alternativa, scegli tutti i ganci a parete che ti servono per realizzare una vera e propria parete attrezzata dove mettere tanti oggetti.

Ma se desideri ampliare ulteriormente il garage, potresti fare una valutazione per la ristrutturazione, magari usufruendo anche delle possibili agevolazioni fiscali disponibili per te.

Scopri il catalogo ManoMano
Scaffalature

Le possibilità di sfruttare il garage non finiscono qui. Infatti, non di rado a fianco delle auto e delle bici, delle cassette degli attrezzi o degli oggetti non utilizzati in casa, lo spazio rimanente viene impiegato in modo estremamente funzionale. Ecco alcune idee a cui potresti non aver pensato.

Come creare una palestra in garage

Trasformare il garage in palestra è un’idea che ogni sportivo avrà avuto almeno una volta nella sua vita. Sebbene possa sembrare un progetto dalla difficoltà spaventosa, ti assicuriamo che basta qualche piccolo accorgimento per ottenere un risultato ottimale.

  • Anzitutto occupati del pavimento del garage, che dovrà essere rivestito con un materiale adatto a sopportare il carico degli attrezzi. Scegli una pavimentazione in gomma, meglio se in rotoli per una posa immediata, che risulterà facile da pulire e al contempo ti offrirà comfort e stabilità per gli articoli sportivi.
  • Poi, concentrati sulla necessità di ventilazione: poiché il garage non è sempre è dotato di una finestra, o magari ha una finestra molto piccola, è imperativo garantire un ricambio adeguato di aria per trascorre tante ore in un ambiente salubre. Per questo puoi aiutarti con un ventilatore, meglio se a soffitto, un deumidificatore o un purificatore d’aria o installare una ventola VMC
  • Infine, pensa anche all’illuminazione del garage: allenarsi in una stanza scarsamente illuminata o con tante ombre non è la condizione ideale e anzi, potrebbe sortire l’effetto contrario, cioè comunicare al cervello che è ora di relax. Installa diversi punti luce a parete o a soffitto nell’area sopra la home gym, magari preferendo le lampade a LED per un maggiore risparmio energetico, oppure dei faretti da collegare alla presa di corrente per una soluzione più immediata senza lavori.
Scopri il catalogo ManoMano
Palestra e fitness

Come organizzare una lavanderia in garage

Spesso e volentieri in un ambiente domestico non si ha il lusso di avere a disposizione una stanza intera da adibire a zona lavanderia, così questi elettrodomestici finiscono in cucina o in bagno. Se è il tuo caso, ecco che il garage ti viene in soccorso. L’idea di un angolo lavanderia in garage offre sicuramente il vantaggio di tenere l’umidità generata dagli elettrodomestici fuori dalle mura di casa.

Per un angolo lavanderia, tieni in considerazione che saranno necessari sia un punto di allaccio per il carico e lo scarico di acqua, sia alcune prese di corrente, e magari anche un piccolo lavandino.

In termini di disposizione, gli scaffali componibili a vista sono una soluzione funzionale per avere tutto a portata di mano in una sola parete. Ma se desideri delle opzioni più ricercate, potresti valutare di acquistare un mobile a colonna su misura all’interno del quale posizionare la lavatrice o l’asciugatrice, che a volte offrono la possibilità di essere impilate una sopra l’altra in modo da risparmiare spazio prezioso in garage. Gli armadi sottili con ante a battente sono invece perfetti per contenere asse da stiro, stendini per la biancheria, detersivi, ceste del bucato e altri articoli.

Come organizzare un ripostiglio in garage

Hai un meraviglioso open-space super illuminato ma hai dovuto rinunciare al ripostiglio? Niente paura. Il garage riserva sempre grandi sorprese in termini di spazi.

Ti basterà scegliere una scaffalatura su misura del tuo spazio e conservare qui tutti i prodotti per la pulizia della casa, come scope, panni, spugne, secchi e quant’altro, ma anche gli pneumatici di ricambio per auto e moto, o perfino i bidoni per la raccolta differenziata.

Scopri il catalogo ManoMano
Pulizia e manutenzione

Come organizzare lo spazio per animali in garage

Gli amici a quattro zampe sono a tutti gli effetti dei membri della famiglia, ma quando si tratta di spazio, loro ne richiedono sempre molto.

Per questo, potresti considerare di dedicare un angolo del tuo garage a una parte della loro vita.

Per esempio, in estate o in una giornata soleggiata, metti una cesta di Fido o un albero per gatti vicino a te mentre ti dedichi ai tuoi hobby, così da avere la giusta compagnia. Se l’animale può facilmente entrare e uscire in garage, potresti anche mettere la lettiera in questa stanza, evitando gli odori spiacevoli in casa. Infine, se il garage ha anche accesso al giardino, installa una gattaiola sulla serranda per consentire ai mici di giocare all’aria aperta in tutta libertà. 

Scopri il catalogo ManoMano
Cucce, recinti e box per cani

Scopri tutti i nostri prodotti per l'allestimento del garage

Guida scritta da:

Paola, Tuttofare autodidatta, 130 guide

Paola, Tuttofare autodidatta

Di professione sono addestratrice di cani ma nel fine settimana mi piace dedicarmi alla mia attività preferita, il bricolage, e in particolare la trasformazione di vecchi mobili. Sono bravissima a rinnovare un vecchio tavolo o una vecchia cassettiera. Con un papà tuttofare, sono cresciuta al suon di martello e trapano e so utilizzare la maggior parte degli attrezzi. Ho appreso le basi del fai da te per passione. L'arte del riuso è un vero e proprio modo di vivere e mi ha insegnato come dare una seconda vita a tutte le cose. Adoro trasmettere le mie conoscenze anche agli amici “a due zampe”. Convinta che ogni persona può reinventare la propria casa attraverso piccoli cambiamenti, sono sempre alla ricerca di nuove idee da mettere in pratica e disponibile a dare consigli in ambito decorativo!

  • Milioni di prodotti

  • Consegna a domicilio o in punto di raccolta

  • Centinaia di esperti pronti ad aiutarti