Offerta esclusiva App: Consegna gratuita a partire da 200€ di spesa*Leggi le condizioni
Chi siamo
Come scegliere l'arredamento del soggiorno

Come scegliere l'arredamento del soggiorno

Giulia, Decoratrice d'interni

Guida scritta da:

Giulia, Decoratrice d'interni

62 guide

I mobili del soggiorno sono un elemento centrale dell'arredo di questo ambiente, ma non solo. I materiali, i tipi di mobili e la loro funzionalità sono criteri di selezione essenziali. Divani, mobili per la TV e tavolini devono soddisfare questi criteri per rispondere ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

Caratteristiche importanti

  • Materiali
  • Tipi di divano
  • I tavolini bassi
  • I mobili per la TV
  • Lo stile
  • Gli accessori
Scopri i nostri set di mobili da soggiorno!

È importante che la scelta dei mobili da soggiorno sia in funzione del tuo stile di vita, dell'arredamento ma anche del tuo budget. I mobili devono essere pratici, estetici e a tua immagine per garantirti momenti conviviali in famiglia o con gli amici. Ecco i principali criteri di scelta per selezionare bene l'arredamento del soggiorno:

  • i materiali: legno massiccio, truciolato, legno composito laccato, vetro trasparente o temperato, metallo;
  • il tipo di divano, di poltrona e i rispettivi materiali: dritto, ad angolo, a U, divano letto, reclinabile, con movimento elettrico;
  • le forme e le funzioni del tavolino basso: dimensioni, trasformabile o fisso, optional;
  • il tipo di mobile per la TV: forma, dimensione, a pavimento o a parete, scomparti;
  • lo stile dell'arredamento: tradizionale, rustico, scandinavo, industriale, moderno, di design;
  • la scelta degli accessori: cuscini, poggiapiedi, lampade, decorazioni.
Scopri il catalogo ManoMano
Mobili da soggiorno

La scelta dei mobili del soggiorno va ponderata, sia in rapporto alla rilevanza estetica che per l'incidenza sul prezzo. È quindi essenziale considerare diversi aspetti tra cui i materiali, che incidono sia sulla qualità dei mobili che sulla manutenzione quotidiana.

Materiale

Caratteristiche

Manutenzione

Legno massiccio (quercia, ciliegio, acacia, teak)

Durata di vita molto lunga.

Robusto e resistente.

Costoso.

Materiale pesante.

Manutenzione regolare con cera, olio o altri prodotti specifici.

Manutenzione contro gli insetti xilofagi.

Pannelli di truciolato

Buon rapporto qualità-prezzo.

Durata di vita soddisfacente.

Rivestimento fragile.

Facile manutenzione con acqua saponata o panno.

Legno composito laccato

Si graffia facilmente.

Manutenzione regolare, polvere e tracce visibili rapidamente.

Vetro trasparente/temperato

Fragile e delicato.

Manutenzione regolare con detergente per vetri.

Metallo

Molto resistente.

Materiale pesante.

Manutenzione ridotta.

Di solito è il primo mobile da salotto che scegliamo. Si tratta di un acquisto importante perché richiede un budget più elevato. La scelta si basa sulle dimensioni, a seconda dello spazio disponibile, ma anche sul numero di persone che vivono in casa. Il rivestimento, la qualità della seduta, lo schienale, l'imbottitura ecc., sono anch'essi criteri di scelta da non trascurare. Ecco alcuni tipi e modelli di divano disponibili:

  • il divano dritto: per piccoli spazi, fino a 3 o 4 posti;
  • il divano angolare: per ambienti grandi, fino a 6 posti, con meridiana modulabile;
  • il divano a U: per spazi molto grandi, 5 posti e più;
  • il divano letto: pronto letto, a fisarmonica, futon come letto aggiuntivo, divano letto dritto o ad angolo come un vero e proprio letto ad uso quotidiano,
  • il divano in tessuto: è economico ma delicato, di difficile manutenzione;
  • il divano in similpelle o in vera pelle: facile da pulire e resistente nel tempo;
  • il divano in microfibra: facile da pulire e molto confortevole.

Il divano può presentare diverse varianti: può essere inclinabile manualmente o con comando elettrico, o anche avere una funzione di massaggio per un relax a fine giornata. Se hai lo spazio sufficiente, puoi anche inserire una poltrona per completare la sistemazione del tuo salotto.

Oggi quasi tutti i salotti sono dotati di uno o più tavolini bassi o tavolini da caffè. Piccolo mobile ideale per riporre le riviste, i telecomandi o per prendere un aperitivo con gli amici, il tavolino in un salotto è indispensabile. Per sceglierlo bene, devi tenere conto dei tuoi gusti, dell'arredamento e dell'uso che ne vuoi fare.

  • la forma: rettangolare, rotonda, quadrata, ovale, a forma di ciottolo, di design, la scelta è ampia;
  • le dimensioni: devono essere proporzionate a quelle del divano per poter essere accostato ad esso, consentendo una facile circolazione;
  • i materiali: da scegliere in base allo stile e al proprio gusto, si può decidere tra il legno massello, i suoi derivati, come MDF, il metallo, il vetro e/o le loro combinazioni;
  • il tavolino versatile: si può scegliere un tavolino fisso molto semplice o un tavolo modulare con contenitori. Alcuni modelli possono trasformarsi in un veri e propri tavoli da pranzo;
  • gli optional: per un design più marcato, alcuni modelli sono dotati di una sistema d'illuminazione mediante un nastro LED o dei faretti da incasso.

Poiché la stragrande maggioranza dei soggiorni è dotata di uno schermo TV, dovrai scegliere anche un mobile TV. Le sue dimensioni vengono scelte in base a quelle del televisore, allo spazio disponibile e anche alle proporzioni del tuo salotto. Se hai un divano grande, evita di scegliere un mobile TV molto piccolo.

Spesso di forma rettangolare per adattarsi alle pareti, esistono tavolini bassi ultramoderni che davvero risaltano nell'ambiente. Pensa anche alla possibilità che siano provvisti di contenitori per riporre DVD, scatole, ecc. Per un tocco di originalità ancora maggiore, prevedi delle composizioni murali che valorizzino sia la parete che l'ambiente.

Scopri il catalogo ManoMano
Mobile TV

È evidente che tutti i mobili del soggiorno devono adattarsi allo stile della casa per non apparire fuori posto. Quindi, scegli i mobili secondo i tuoi desideri e la tua fantasia e decidi lo stile da seguire tra:

  • tradizionale: per una casa calda e accogliente, legno chiaro, effetto avvolgente;
  • rustico: mobili imponenti in legno scuro;
  • scandinavo: legno chiaro, un tocco di bianco e di beige per una casa accogliente;
  • industriale: metallo, vetro, pietra per un aspetto loft garantito;
  • moderno: colori sobri, stile essenziale ma caldo;
  • di design: linee pulite, eleganza e raffinatezza, ampio spazio.

Per completare il tuo salotto, utilizza accessori come cuscini sul divano e pouf intorno al tavolino... Distribuisci punti luce come piccole lampade da tavolo o candele. Gioca con il colore degli oggetti decorativi per non sovraccaricare gli interni.

Scopri i nostri set di mobili da soggiorno!

Guida scritta da:

Giulia, Decoratrice d'interni, 62 guide

Giulia, Decoratrice d'interni

Dopo anni passati a trasformare oggetti, immaginare, disegnare, dipingere, ho deciso di convertire la mia passione in un lavoro. Dal 2006, tra Firenze e Siena, accompagno le persone nella realizzazione di progetti di ristrutturazioni o di nuove costruzioni. La mia esperienza e la mia curiosità mi spingono a ricercare sempre soluzioni innovative per me stessa e per i miei clienti. Vivere con la propria passione significa trasformare e modellare continuamente gli spazi anche a casa propria, per la grande gioia della mia piccola famiglia che approfitta dei miei suggerimenti e delle mie creazioni! Ed ora vorrei condividere con voi i miei consigli, per cercare di trasmettervi la mia passione e aiutarvi in tutti i vostri progetti!

  • Milioni di prodotti

  • Consegna a domicilio o in punto di raccolta

  • Centinaia di esperti pronti ad aiutarti