Come scegliere degli strumenti di misura?

Come scegliere degli strumenti di misura?

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

93 guide

Utili per misurare una profondità, uno spazio o controllare delle misure, i calibri così come i calibri a corsoio sono molto utili in meccanica. Misurare un angolo, controllare una squadratura o ancora, verificare dei dati geometrici o misurare la circonferenza di un albero: gli strumenti di misura si adattano ad ogni esigenza.

Caratteristiche importanti

  • Cono di Abrams
  • Blocchetto pianparallelo
  • Calibro
  • Goniometro
  • Metro circolare
  • Fessurimetro
  • Calibro di spessore
Scopri i nostri strumenti di misurazione!

La qualità di ogni cantiere, dipende essenzialmente dalla sua precisione. Ogni tipo di lavoro ha le proprie misure specifiche. Facciamo una rapida panoramica dei diversi tipi di strumenti per attrezzarti al meglio.

Cono di Abrams

Il cono di Abrams è un cono metallico in acciaio zincato che serve per determinare la consistenza del calcestruzzo fresco a seconda del tasso di abbassamento espresso in mm (millimetri). Il tasso di abbassamento traduce la resistenza del cemento per dei lavori speciali come la costruzione di strade, fondamenta ecc.

Blocchetto pian-parallelo

Parti in lega d’acciaio parallelepipedi con lati precisi, i blocchetti pian-paralleli servono a regolare e calibrare dei dispositivi di misurazione di lunghezza (in mm). A seconda della loro precisione e del loro utilizzo, i blocchetti si dividono in 6 classi (che vanno da un’esattezza elevata a una misurazione rapida per atelier).

Bilancia

Le bilance sono degli strumenti che servono a misurare una massa espressa in grammi (g) o in chilogrammi (kg). La bilancia funziona a pressione: l’oggetto posato una piastra esercita una pressione che viene ritrascritta in unità di massa. La bilancia dinamometrica funziona per stiratura: l’oggetto è sospeso e distende un meccanismo. Lo stiramento viene tradotto in unità di massa.

Calibro di spessore

Il calibro di spessore è una lama metallica che ha uno spessore preciso e che serve a verificare lo spazio tra due parti. Si tratta di uno strumento utilizzato essenzialmente in meccanica e che si presenta spesso sotto forma di un insieme di diversi calibri con spessori differenti.

Calibro di profondità

Questo strumento serve a misurare la distanza che separa la testa dalla parte scorrevole. Questa distanza si esprime in mm (millimetri). I calibri di profondità più efficaci permettono di raggiungere una precisione al centesimo di millimetro (risoluzione a 1/100).

Righello

Strumento semplice graduato per misurare o verificare una lunghezza espressa in mm (millimetri) o per tracciare un tratto. I righelli semplici vengono utilizzati comunemente in disegno, mentre per l’utilizzo in meccanica o in officina, i righelli sono generalmente di metallo.

Calibro a corsoio

Si tratta di uno strumento che misura con precisione una lunghezza. Il calibro a corsoio è composto da una testa fissa e di un’altra scorrevole (chiamata verniero). Inserendo l’oggetto da misurare tra le due teste, basta leggere ciò che il verniero indica. Il calibro a corsoio può essere analogico o digitale. I più precisi hanno una risoluzione di un centesimo di millimetro.

Calibro di controllo

Strumento che serve per controllare e misurare una dimensione o una forma geometrica. Esistono dei calibri di controllo per gli alesaggi, gli alberi, per i fori o ancora, gli ugelli, ma anche per verificare un angolo, una parallela o un cerchio.

Calibro a tampone filettato 

Il calibro a tampone filettato è uno strumento di misura che si presenta spesso sotto forma di un set di lame. Queste lame sono lavorate con precisione e permettono di misurare un passo di vite, che esso sia maschio o femmina.

Goniometro

Analogico o digitale, il goniometro permette di misurare con precisione un angolo (espresso in gradi). I più precisi misurano l’angolo in decimi di gradi e sono spesso abbinati ad una livella a bolla.

Compasso 

Strumento da disegno che serve per tracciare dei cerchi. Può essere graduato o meno, con o senza porta matita. I compassi più precisi sono quelli dotati di un arco di regolazione chiudibile.

Misuratore di distanza a ruota

Anche chiamato odometro e utilizzato nell’edilizia stradale o nei cantieri, il misuratore di distanza a ruota permette di determinare una distanza considerevole (espressa in metri). Non è necessario che la distanza tra due punti sia rettilinea, poiché basta spingere la ruota camminando in modo che il contatore rilevi la distanza. Tale contatore può essere digitale o analogico.

Picchetto 

Il picchetto è un’asta che si pianta nel suolo per segnalare un passaggio, un ostacolo o un punto di misura ecc. Di colore visibile, i picchetti sono lunghi più o meno 2 metri.

Squadra ottica

Strumento di precisione che serve a tracciare o a verificare su una superficie dei dati geometrici di base (una perpendicolare, una parallela, ecc.). La squadra ottica è molto utile per paesaggisti, geometri e topografi.

Barra di misurazione

Metallica e telescopica, essa serve a misurare con precisione delle distanze comprese tra 1,5 e 8,00 m. Spesso la barra di misurazione è dotata di una livella, a bolla o digitale, per una maggiore precisione.

Contatore manuale

Strumento utile per misurare per incremento. Analogici o digitali, tutti i contatori funzionano facendo pressione su un pulsante.

Metro circolare

Questo strumento permette di misurare sia il diametro, sia la circonferenza (a seconda della graduazione) di un tubo o di un albero. Il metro circolare è composto da un nastro metallico morbido graduato in millimetri e da un verniero scorrevole.

Fessurimetro

Strumento di precisione che serve a determinare l’evoluzione di una fessura in un lavoro di muratura. Il fessurimetro si fissa o si attacca direttamente alla fessura da controllare, permette, grazie ad una graduazione, di misurare la larghezza della fessura. La risoluzione può raggiungere i centesimi di millimetro.

Calibro di spessore

Si tratta di uno strumento di controllo che permette, chiudendo l’oggetto da misurare tra due sensori, di verificarne lo spessore (espresso in millimetri). L’intervallo di misurazione varia a seconda dei modelli di calibro di spessore, così come la profondità della staffa. Molto preciso, la sua risoluzione è spesso al centesimo di millimetro.

Comparatore

Dispositivo di misura di distanza molto preciso (spesso al centesimo di millimetro), il comparatore serve per controllare una determinata misura. Montato su un supporto, permette di misurare una circolarità, un parallelismo, o ancora una pianezza. La misurazione si realizza attraverso un sensore mobile che rinvia su un quadrante (ad ago o digitale) la misura.

Scopri il catalogo ManoMano
Calibro di spessore

Per saperne di più sulle viti e gli attrezzi da lavoro, scopri le guide dei nostri redattori:

Come scegliere degli utensili pneumatici?Come scegliere degli attrezzi manuali per segare e tagliare il legno?Come scegliere un cacciavite?

Come scegliere un cacciavite elettrico?

Come scegliere una chiave ad impulso?Come scegliere una chiave pneumatica?Come scegliere una chiave dinamometrica?

Scopri i nostri strumenti di misurazione!

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento, 93 guide

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Elettrotecnico di formazione, ho iniziato lavorando nell’industria dove mi sono occupato di impianti e cablaggio. Quasi subito sono diventato responsabile della gestione degli operai addetti alla manutenzione. Dopo qualche anno, ho deciso di mettermi in proprio e ho avviato una piccola impresa come elettricista. Ho all’attivo diverse centinaia di cantieri realizzati e il lavoro ben fatto e la soddisfazione dei miei clienti sono le mie priorità. Da circa tre anni sto restaurando e ampliando uno chalet in Trentino, sfruttando la mia esperienza e le mie conoscenze tecniche. Terrazzamenti, interior design, coperture, impianti idraulici, elettricità, tutto… Con mia figlia e mia moglie abbiamo fatto quasi tutto da soli! La mia esperienza mi ha dato la possibilità di apprendere tanti tipi di lavori. Ed ora sono qui per rispondere ai vostri dubbi e per consigliarvi nella scelta degli strumenti giusti.