Scarica la nostra App per approfittare delle nostre migliori offerte - Scaricala
Chi siamo
Come scegliere una livella laser?

Come scegliere una livella laser?

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

Guida scritta da:

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

33 guide

Grosso cantiere in vista? Lascia perdere il filo a piombo e la livella a bolla! È l’ora della livella laser! Automatica, rotante, a punti, a croce… sicuramente c’è un modello che si adatta ai tuoi lavori e alle tue necessità. Ecco dunque qualche consiglio per aiutarti nella tua scelta.

Caratteristiche importanti

  • A punta
  • A linee
  • A croce
  • Rotante
Scopri le nostre livelle laser!

Qualsiasi sia il tipo e la portata dei lavori che hai in mente, niente è più importante di un giusto allineamento, una buona orizzontalità o verticalità! Chi dice ampiezza, dice superficie, altezza o lunghezza. La tua livella a bolla tradizionale rischia di essere superata e tu con lei! Fortunatamente per noi, il 21° secolo mette a nostra disposizione uno strumento pratico, facile da utilizzare e accessibile: la livella laser. Capace di proiettare un raggio su più di 50 m per alcuni modelli, con una grande precisione, è indispensabile per tutti i grandi cantieri al chiuso o all’aperto.

Scopri il catalogo ManoMano
Livella laser

Esistono diversi tipi di livelle laser e ognuna si adatta a dei tipi di lavori differenti. È importante definire bene le proprie necessità e di non sbagliare raggio!

Livella laser a punta

Adatta per gli interni, è la livella più semplice. Permette, attraverso la proiezione di punti, di segnalare con precisione gli angoli di 90°, o gli appiombi. La sua distanza di proiezione va dai 5 ai 20 m a seconda dei modelli, con una precisione che va dagli 0,5 agli 0,8 nm/m. È ideale per esempio per l’installazione dei binari delle pareti divisorie.

Livella laser a linee

Funziona esattamente come la livella laser a punti e anch’essa è destinata ad essere utilizzata per gli interni. La sola differenza è che questa proietta una linea visibile. La sua distanza di proiezione va anch’essa dai 5 a i 20 m a seconda dei modelli, con la stessa precisione. Ideale per l’installazione di battiscopa o di modanature.

Livella laser a croce

Come le livelle precedenti, il suo utilizzo è riservato agli interni. Essa proietta due linee che riproducono un angolo di 90°, per realizzare dei quadrati. Stessa distanza di proiezione e stessa precisione delle livelle precedenti. È particolarmente utilizzata per l’installazione di pavimenti o il fissaggio di mobili.

Livella laser rotante

È il tipo più complesso e ilpiù efficace. Adatta per gli esterni o gli spazi interni grandi, essa proietta una linea grazie ad un diodo, fino a 360° a seconda del modello. La sua portata può raggiungere i 50 m con una precisione di 0,25 nm/m! Utilizzata generalmente dai professionisti, è la livella ideale per lo sterramento, il livellamento o ancora la muratura.

Per tutti questi tipi di livelle laser, sappi che alcuni modelli propongono una funzione di auto stabilizzazione. Appoggia il tuo dispositivo su qualsiasi superficie e cambierà automaticamente di livello! Allora, non è mica bello il progresso?

Mirino telescopico

Un mirino telescopico, per lavorare su delle lunghezze considerevoli (di 4m minimo), facilita la misurazione. Prima che tu ti ponga la domanda, un mirino è una canna telescopica sulla quale si posiziona una cellula. Quest’ultima è il ricettore del laser, e permette di verificare se si è allineati! Alcuni mirini sono come dei supporti, pratici!

Occhiali per la visione del raggio laser

All’aperto, un paio di occhiali per la visione del laser ti aiuterà a vedere bene il raggio.

Treppiede, prisma di direzione e fissaggio a muro

Il prisma di direzione è un accessorio utile che permette di variare la direzione del laser.

Il treppiede, ovviamente, è indispensabile! Puoi inoltre avere dei vassoi che girano.

Una fissazione a muro: non inutile! Facilita le misure in alto.

Scopri il catalogo ManoMano
Treppiede

Essa è relativa allo spessore del raggio laser per metro lineare del raggio. Si esprime in nm/m (nanometro per metro).

La sua precisione dipende dalla lunghezza d’onda. Essa è compresa tra i 0,20 e i 0,50 nm/m. Più il valore è basso, più la distanza di visibilità del raggio è grande, e più la livella è precisa.

Consigli per la scelta

Altrimenti, se ti vuoi lanciare in una ristrutturazione radicale dalla A alla Z, non esitare ad acquistare un laser a croce, o meglio ancora, un laser rotante, per una comodità maggiore di utilizzo. Risparmierai tempo!

Scopri le nostre livelle laser!

Guida scritta da:

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia, 33 guide

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

Professionista della manutenzione e ingegnere elettronico di formazione, i miei strumenti e i miei utensili non trovano sosta neanche il fine settimana: l’auto, la barca, la casa con tutti i suoi elettrodomestici, il giardino e la piscina, sono lì per ricordarmi che anche loro hanno bisogno della mia attenzione. E poiché le mie disponibilità economiche hanno un limite, metto in gioco le mie competenze che cerco di ampliare giorno per giorno e progetto dopo progetto. Ho un gruppo di amici con i quali, nel fine settimana, condivido l’interesse per il fai-da-te: ci scambiamo esperienze, consigli e idee, ci aiutiamo a vicenda a realizzare i nostri progetti in un’atmosfera allegra e amichevole. È anche questo il fascino del fai-da-te e se potrò aiutare anche voi, per me sarà un vero piacere.